Amministr. Trasparente

Amministrazione trasparente

Area Riservata

Guardiani della Costa

Rete d'Ambito

Sistema Gest. Qualità

Traduci

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

QR-Code Sito Web

Contavisite - 27.04.2019

0225685
Oggi
Settimana
Mese
Totale
3181
10827
117721
225685
Il tuo IP: 3.85.92.139
26.06.2019 - 20:44:56

 

PROFILO PROFESSIONALE

In base a quanto espressamente indicato nel Regolamento recante nonne concernenti il riordino degli Istituti tecnici, il Perito in Chimica, materiali e biotecnologie:

  • ha competenze specifiche nel campo dei materiali, delle analisi clinico-biologiche, nei processi di produzione, in relazione alle esigenze delle realtà territoriali, negli ambiti chimico, merceologico, biologico, farmaceutico, tintorio, conciario, cartario, materie plastiche, metallurgico, minerario, ambientale, biotecnologico e microbiologico, nelle analisi chimico-biologiche e ambientali, relative al controllo igienico-sanitario e al controllo e monitoraggio dell'ambiente;
  • ha competenze nel settore della prevenzione e della gestione di situazioni a rischio sanitario, all'interno del sistema sociale e/o ambientale;
  • esprime le proprie competenze nella gestione e nel controllo dei processi, nella gestione e manutenzione di impianti chimici, tecnologici e biotecnologia, partecipando alla risoluzione delle problematiche relative agli stessi, ha competenze per l'analisi e il controllo dei rifiuti, nel rispetto delle normative per la tutela ambientale;
  • integra competenze di chimica, di biologia e microbiologia, di impianti e di processi chimici e biotecnologici, di organizzazione e automazione industriale, per contribuire all'innovazione dei processi e delle relative procedure di gestione e di controllo, per il sistematico adeguamento tecnologico e organizzativo delle imprese;
  • ha conoscenze specifiche in merito alla gestione della sicurezza degli ambienti di lavoro, del miglioramento della qualità dei prodotti, dei processi e ilei servizi;
  • ha competenze per la pianificazione, gestione e controllo delle attività di laboratorio di analisi e, nello sviluppo del processo e del prodotto, è in grado di verificare la corrispondenza del prodotto alle specifiche dichiarate, applicando le procedure e il protocollo dell'area ili competenza, controllarne il ciclo ili produzione utilizzando software dedicati sia alle tecniche degli analisi e del laboratorio sia al controllo e gestione degli impianti, esprime le proprie competenze nella pianificazione delle attività aziendali, relaziona e documenta le attività svolte;
  • conosce ed utilizza strumenti di comunicazione efficace e team working per operare in contesti organizzati.

 

SBOCCHI PROFESSIONALI

Al termine di questo percorso il Diplomato avrà accesso a tutti i percorsi universitari, potrà proseguire gli studi nei corsi IFTS, US, nei corsi di Formazione Professionale post-diploma o iscriversi agli Istituti di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica. partecipare a concorsi pubblici.

Pubblico impiego

  • come tecnico di laboratorio di analisi chimiche;
  • come operatore nei laboratori scientifici d'indagine delle Forze dell'Ordine;
  • come tecnico per il disinquinamento delle acque nel settore ecologia;
  • come ispettore d’igiene presso i Presidi multizonali (previo corso di formazione).

Industria

  • nella grande, piccola e media industria e nell'artigianato, come tecnico di laboratorio di analisi;
  • biochimica;
  • chimica;
  • farmaceutica-cosmetica;
  • come operatore nei laboratori scientifici e di ricerca, come tecnico depuratore delle acque;
  • come tecnico per l’ecologia, la sicurezza e l’igiene ambientale.

Nel sistema della formazione professionale:

  • il perito chimico può frequentare corsi di specializzazione post-diploma;
  • il perito chimico può accedere alla libera professione secondo quanto e previsto dalle normative vigenti come:
  • tecnico e consulente per l’industria e l'artigianato,
  • tecnico e consulente ambientale per le industrie e i cantieri di lavoro all'aperto, nel settore dell'inquinamento ambientale, acustico, aria, acqua, gas e residui di lavorazioni, liquidi e solidi;
  • nel settore della prevenzione degli infortuni;
  • nel settore del recupero dell'ambiente.

 

QUADRO ORARIO

DISCIPLINA    1°    2°    3°    4°    5°
Lingua e letteratura italiana    4    4     4    4    4
Lingua inglese    3    3    3    3    3
Storia, Cittadinanza e Costituzione    2    2    2    2    2
Matematica    4    4    3    3    3
Diritto ed economia    2    2      
Scienze integrate (Scienze della Terra e Biologia)    2    2      
Geografia    1        
Scienze motorie e sportive    2    2    2    2    2
Religione Cattolica o attività alternative    1    1    1    1    1
Tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica 3 (1) 3 (1)      
Scienze integrate (Fisica) 3 (1) 3 (1)      
Scienze integrate (Chimica) 3 (1) 3 (1)      
Tecnologie informatiche 3 (1)                
Scienze e tecnologie applicate      3            
Complementi di Matematica               1    1    
ARTICOLAZIONE "BIOTECNOLOGIE AMBIENTALI"
Chimica analitica e strumentale     4 (4) 4 (4) 4 (4)
Chimica organica e biochimica     4 (2) 4 (2) 4 (2) 
Tecnologie chimiche e biotecnologie     6 (3)
6 (4) 6 (4)
Fisica ambientale        2    2    3
Totale ore settimanali   33   32   32   32   32
(di cui in laboratorio)    4    3    8    9   10

  

Albo On Line

Bacheca

Bacheca Sindacale

PON-FERS

PON-FERS

News

Calendario attività

Giugno 2019
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Eventi in evidenza

Nessun evento

Webmail

Webmail I.T.I.S.

Links

Accesso Personale Scolastico

Accesso Genitori / Alunni

MIUR

Instanze On Line

La scuola in chiaro

INDIRE

Io Studio

NoiPA Servizi PA e Personale PA

Test Center ECDL

Centro Trinity College

Comenius2

Albo On line